Perlì

Vino bianco che nasce dall’unione di due vitigni autoctoni da noi recuperati trent’anni fa e reinseriti nei nostri vigneti, che molti anni orsono erano stati abbandonati: Trebbiano Valtenesi ed Erbamat.

La cuveé da origine ad un vino singolare.

Fruttato ma allo stesso tempo caratterizzato da note minerali, rimanda per sensazioni alla zagara e al cedro che un tempo ornava le sponde del nostro lago.

Annata: 2018
Denominazione: Vino bianco
Uvaggio: Trebbiano Valtenesi,  Erbamat
Affinamento: In botti di acciaio inox
Grado alcolico: 12%Vol

Formati disponibili:
750 ml – 1500 ml